Le Chiese Ortodosse Bizantine aderiscono all’UICOA

Le Chiese Ortodosse Bizantine aderiscono all’UICOA

L’Unione delle Chiese Ortodosse Bizantine

Aderisce all’UICOA

Unione Internazionale delle Chiese Ortodosse Autocefale 

prossimo Sinodo Ortodosso Africano

a Brazzaville

 

Grazie all’impegno di mons. Richard Marty de Melans, vescovo di Nizza, Monaco e Montecarlo e responsabile della Commissione per le relazioni inter-ortodosse della Chiesa Ortodossa Italiana, si è creata una rete di Chiese Ortodosse francofone africane, che hanno gettato le basi, insieme alle chiese americane ed europee in rapporto con noi, affinché si costituisse la più numerosa comunità di Chiese Ortodosse del pianeta: l’U.I.C.O.A. – Unione Internazionale delle Chiese Ortodosse Autocefale. Oggi l’UICOA è già presente in una ventina di Stati, in Nord America (USA e Messico), nell’America Centrale (Nicaragua e Costarica), nell’America Meridionale (Brasile e Colombia), in Europa (Italia, Francia, Croazia, Bulgaria, Cechia e Albania) e in Africa (Camerun, Benin, Angola, Congo-Brazzaville e Repubblica Democratica del Congo).

 

Soprattutto in Africa l’azione di mons. Richard Marty de Melans, attivo personalmente anche a dirigere una comunità sull’Isola della Riunione e quale capo-missione e rappresentante della nostra Chiesa in Africa ha già aggregato intorno all’UICOA delle grandi comunità religiose in Benin e Congo si è verificato un evento importantissimo sia per la crescita dell’ortodossia mondiale che per l’aggregazione delle varie chiese ortodosse in un’unica struttura federativa sovranazionale. Grazie alla collaborazione tra mons. Marthy e mar Ezechias (mons. Simon-Pierre Pembet Sytha), Primate della Chiesa Ortodossa Bizantina del Congo e neo Metropolita dell’Unione Internazionale delle Chiese  Ortodosse Autocefale, una aggregazione di Chiese ortodosse già presente in Africa e ad Haiti, operante in Angola, Benin, Congo-Brazzaville, Camerun, Etiopia, Gabon, Haiti, Repubblica Democratica del Congo, Sudafrica e  Zimbabwe denominata Unione delle Chiese Ortodosse Bizantine ha chiesto di aderire all’Unione Internazionale delle Chiese Ortodosse Autocefale.

Infatti ci ha scritto Mar-Ezechias:

Noi, Sua Beatitudine Simon-Pietro in religione Mar-Ezechias, a nome di tutte le Chiese Ortodosse Bizantine de: l’Africa del Sud, Angola, Congo Brazzaville, Camerun, Etiopia, Zimbabwe, Namibia, Gabon, Repubblica Democratica del Congo, Haiti, facenti parte dell’Unione delle Chiese Ortodosse Bizantine, sollecitiamo la nostra adesione all’Unione Internazionale delle Chiese Ortodosse Autocefale che voi avete l’onore di guidare. Come potete vedere che la nostra unione non fa che crescere, fate così poco per la maggior gloria del nostro Dio. Chiediamo la vostra indulgenza per gli altri paesi che vorrebbero entrare in comunione con noi per unirsi a questa organizzazione per il bene dei popoli. Ci auguriamo di ricevere una risposta favorevole alla nostra domanda di adesione, per favore credi nel Nome di Nostro Signore Gesù Cristo nella nostra profonda gratitudine.”

 

Ovviamente la richiesta è stata accolta e, durante questa estate, si svolgerà a Brazzaville in Congo il primo Sinodo Africano delle Chiese Ortodosse aderenti all’UICOA.

 

Chiesa Ortodossa Italiana

Via Appia Nuova n. 612  – 00179 ROMA

telefono: +39 0621119875 – email: chiesaortodossaitaliana@gmail.com  C.F. 930053400045

Facebook - Chiesa Ortodossa Italiana     Twitter - Chiesa Ortodossa Italiana  UniSAG  Canale Instagram - Chiesa Ortodossa Italiana  Canale Youtube - Chiesa Ortodossa Italiana Accademia ortodossa San Nicodemo l'Aghiorita

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.