Mons. Giovanni Ferrando

50 anni di sacerdozio del vescovo di Alessandria e Seborga

Fu consacrato  il 19 dicembre 1970 dal cardinale Giuseppe Siri, Arcivescovo di Genova

Mons. Giovanni Ferrando

Cinquant’anni fa, Sua Eccellenza Reverendissima mons. Giovanni Ferrando, attuale vescovo di Alessandria e Seborga e archimandrita della Congregazione dei Canonici Regolari di sant’Antonio (Antoniani) veniva ordinato sacerdote a Genova. Vescovo consacrante fu il cardinale Giuseppe Siri, Arcivescovo di Genova e Presidente della Conferenza Episcopale Italiana. Il giorno dopo celebrò la sua prima messa a Ovada, nell’alessandrino, cittadina attigua alla sua nativa Rocca Grimalda. Nella sua lunga carriera ecclesiastica mons. Giovanni Ferrando, chiamato affettuosamente don Nino dai suoi concittadini, ha svolto numerosi incarichi, è stato canonico, cappellano militare e, per ultimo, parroco di una località in provincia di Savona. Uomo di grande spiritualità e formazione teologica, mons. Giovanni, il 26 luglio 2020 è stato consacrato  vescovo di Alessandria e Seborga dall’Arcivescovo Filippo, per Grazia di Dio Metropolita della Chiesa Ortodossa Italiana, assistito dal vescovo Antonio di Ravenna, in conformità ai Sacri Canoni (Canone 47 comma 13 Codex Canonum), durante la Divina Liturgia presso la Cappella dell’Abbazia Sant’Antonio il Grande di Rocca Grimalda (AL).

mons. Giovanni Ferrando (al centro) insieme a mons. Marty di Ventimiglia, mons. Antonio di Ravenna e mons. Filippo di Roma

Mons. Giovanni Ferrando

Mons. Giovanni Ferrando

50 anni di sacerdozio del vescovo di Alessandria e Seborga

Fu consacrato  il 19 dicembre 1970 dal cardinale Giuseppe Siri, Arcivescovo di Genova

Chiesa Ortodossa Italiana

Via Appia Nuova n. 612  – 00179 ROMA

telefono: +39 0621119875 – email: chiesaortodossaitaliana@gmail.com  C.F. 930053400045

Facebook                 Twitteryoutube

La vera storia dei Magi

Casa Alloggio Madre della Consolazione

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *